Puoi trovare in questa pagina la mappa dei quartieri di Montreal da stampare e da scaricare in PDF. La mappa dei quartieri di Montreal presenta quartieri, regione, periferia e dintorni di Montreal in Quebec - Canada.
La Grande Montréal è stata costruita sulla diversità. La regione è composta da molti quartieri per soddisfare ogni stile di vita, gusto e budget (vedi mappa dei quartieri di Montreal).

Mappa dei quartieri di Montreal

Mappa dei quartieri di Montreal

La mappa dei quartieri di Montreal mostra la regione e i sobborghi delle zone di Montreal. Questa mappa dei quartieri di Montreal ti permetterà di scoprire quartieri e dintorni di Montreal in Quebec - Canada. La mappa dei quartieri di Montreal è scaricabile in PDF, stampabile e gratuita.

La città di Montreal è composta da 19 grandi distretti che sono ulteriormente suddivisi in quartieri più piccoli. I distretti sono Ahuntsic-Cartierville, Anjou, Côte-des-Neiges-Notre-Dame-de-Grâce, Lachine, LaSalle, Le Plateau-Mont-Royal, Le Sud-Ouest, L'Île-Bizard-Sainte-Geneviève, Mercier-Hochelaga-Maisonneuve, Montréal-Nord, Outremont, Pierrefonds-Roxboro, Rivière-des-Prairies-Pointe-aux-Trembles, Rosemont-La Petite-Patrie, Saint-Laurent, Saint Leonard, Verdun, Ville-Marie e Villeray-Saint-Michel-Parc-Extension come potete vedere nella mappa dei quartieri di Montreal. Altri quartieri notevoli di Montreal includono le aree multiculturali di Notre-Dame-de-Grâce e Côte-des-Neiges nel quartiere di Côte-des-Neiges-Notre-Dame-de-Grâce, così come Little Italy nel quartiere di Rosemont-La Petite-Patrie e Hochelaga-Maisonneuve, sede dello Stadio Olimpico di Montreal nel quartiere di Mercier-Hochelaga-Maisonneuve.

Il quartiere con il maggior numero di quartieri è Ville-Marie, che comprende il centro della città, il quartiere storico della Vecchia Montreal, Chinatown, il Gay Village, il Quartiere Latino, il Quartiere Internazionale e la Cité Multimédia, recentemente riqualificati, così come il Quartiere degli spettacoli, attualmente in fase di sviluppo. Altri quartieri di interesse nel quartiere includono il ricco quartiere Golden Square Mile ai piedi del Mount Royal e la zona di Shaughnessy Village/Quartier Concordia che ospita migliaia di studenti della Concordia University. Il quartiere comprende anche la maggior parte del Mount Royal Park, l'isola di Saint Helen e l'Île Notre-Dame, come mostrato nella mappa dei quartieri di Montreal. Il quartiere Sud-Ouest era la sede di gran parte dell'industria della città durante la fine del 19° e l'inizio della metà del 20° secolo. Il quartiere storicamente includeva il Goose Village e ospita i quartieri irlandesi tradizionalmente operai di Griffintown e Pointe-Saint-Charles, così come i quartieri a basso reddito di Saint-Henri e Little Burgundy.

Il quartiere di Plateau Mont-Royal è stato storicamente un quartiere operaio francofono, come indicato nella mappa dei quartieri di Montreal. Il quartiere più grande è il Plateau (da non confondere con l'intero quartiere), che attualmente sta subendo una notevole gentrificazione, e uno studio del 2001 l'ha considerato il quartiere più creativo del Canada perché l'8% della sua forza lavoro è composta da artisti. Il quartiere di Mile End, nella parte nord-occidentale del quartiere, è stato storicamente una zona molto multiculturale della città, e ospita due dei ben noti stabilimenti di bagel di Montreal, St-Viateur Bagel e Fairmount Bagel. Il ghetto McGill si trova nell'estrema parte sud-occidentale del quartiere, il suo nome deriva dal fatto che è la casa di migliaia di studenti e membri della facoltà della McGill University.

Mappa dei quartieri di Montreal

Mappa dei quartieri di Montreal

La mappa dei distretti di Montreal mostra tutti i quartieri e i sobborghi di Montreal. Questa mappa dei quartieri di Montreal ti permetterà di scoprire le zone e la regione di Montreal in Quebec - Canada. La mappa dei quartieri di Montreal è scaricabile in PDF, stampabile e gratuita.

La città di Montreal è divisa in 19 quartieri (in francese, arrondissements) come si può vedere nella mappa dei quartieri di Montreal, ognuno con un sindaco e un consiglio. Senza dubbio, il quartiere di Downtown è l'espressione più completa della diversità di Montreal: dall'architettura all'offerta culturale, passando per la demografia, il quartiere di Ville-Marie è una destinazione vibrante e una buona scelta per i nuovi arrivati che vogliono tuffarsi a capofitto nella loro nuova vita. È il quartiere degli affari, dei concerti e degli spettacoli dal vivo, dei musei, delle escursioni, dei ristoranti. Il Jean Talon Market è un'istituzione ineludibile nella vita culinaria di Montreal, e Little Italy attira ancora epicurei, turisti e locali, due generazioni dopo l'ondata di immigrazione italiana che seguì la seconda guerra mondiale. Ufficialmente, Little Italy fa parte del quartiere di Rosement-la-Petite-Patrie, ma parte del nucleo di questo quartiere colorato e caloroso si riversa nel vicino quartiere di Villeray.

La posizione di Outremont, dall'altro lato di Mount Royal dal centro, come mostrato nella mappa dei quartieri di Montreal, fornisce il nome a questo quartiere di lusso, la controparte francofona di Westmount. La posizione crea anche un quartiere calmo e tranquillo, con molto verde, grandi alberi, edera rampicante, parchi e cortili privati. Il Plateau e Mile-End, è il quartiere preferito dai francesi che immigrano a Montreal, ed è facile capire perché. Un ambiente bohémien, negozi di specialità alimentari, boutique indipendenti, piccoli caffè e ristoranti, il Plateau e il Mile-End coltivano l'arte di vivere europea. Côtes-des-Neiges & NDG, bar per studenti a Côtes-des-Neiges contro brunch in famiglia a Notre-Dame-de-Grâce, il quartiere ha due facce distinte. Tuttavia, i due quartieri hanno molto in comune. Perfetti esempi del multiculturalismo canadese, entrambi offrono una grande diversità sociale e intellettuale.

I profili dei distretti elettorali presentano una serie di caratteristiche della popolazione che vive nei territori di ciascuno dei distretti come indicato nella mappa dei distretti di Montreal: la popolazione totale per sesso e gruppi di età, la composizione dei nuclei familiari e delle famiglie, i paesi di nascita della popolazione. immigrati, le lingue così come alcune caratteristiche socio-economiche tra cui l'istruzione, il tasso di disoccupazione, il reddito totale, i costi di alloggio e le spese medie delle famiglie. Nell'ambito delle elezioni generali del 5 novembre 2017, il territorio della città di Montreal, compresi i suoi 19 quartieri, è rimasto diviso in 58 distretti elettorali come nel 2013, ma i limiti di alcuni di essi sono stati modificati. I profili del 2017 sono quindi basati sulla nuova ripartizione in vigore.