Potete trovare su questa pagina la mappa della metropolitana di Montreal da stampare e da scaricare in PDF. La mappa della metropolitana di Montreal presenta la rete, le zone, le stazioni e le diverse linee della metropolitana di Montreal in Quebec - Canada.
Il sistema della metropolitana è pulito, sicuro e veloce (vedi mappa della metropolitana di Montreal). La metropolitana funziona tutti i giorni dalle 5:30 del mattino all'1 di notte (1:30 il sabato).

Mappa della metropolitana di Montreal

Mappa della metropolitana di Montreal

La mappa della metropolitana di Montreal mostra tutte le stazioni e le linee della metropolitana di Montreal. Questa mappa della metropolitana di Montreal ti permetterà di pianificare facilmente i tuoi percorsi nella metropolitana di Montreal in Quebec - Canada. La mappa della metropolitana di Montreal è scaricabile in PDF, stampabile e gratuita.

La metropolitana di Montreal (francese: Métro de Montréal) è un sistema di metropolitana su gomma, e la principale forma di trasporto pubblico sotterraneo nella città di Montreal, Quebec, Canada. La metropolitana, gestita dalla Société de transport de Montreal (STM), è stata inaugurata il 14 ottobre 1966, durante il mandato del sindaco Jean Drapeau. Originariamente composta da 26 stazioni su tre linee separate, la metropolitana ora incorpora 68 stazioni su quattro linee che misurano 69,2 km (43,00 mi) di lunghezza, servendo il nord, l'est e il centro dell'isola di Montreal con collegamenti a Longueuil, attraverso la linea gialla, e Laval, attraverso la linea arancione come si può vedere nella mappa della metropolitana di Montreal.

La metropolitana di Montreal è il sistema di metropolitana più trafficato del Canada in termini di utilizzo giornaliero totale dei passeggeri, servendo una media di 1.111.700 passeggeri giornalieri in un giorno feriale medio (a partire dal 1° trimestre 2011). Nel 2011, 308,7 milioni di passeggeri (trasferimenti non inclusi) hanno utilizzato la metropolitana come mostrato nella mappa della metropolitana di Montreal. Secondo il sito web della STM, il sistema della metropolitana ha trasportato più di 7 miliardi di passeggeri a partire dal 2010, circa l'equivalente della popolazione mondiale. Montreal ha costruito uno dei più grandi sistemi di trasporto rapido urbano del Nord America, servendo il terzo maggior numero di passeggeri dietro New York e Città del Messico, e attraendo il secondo maggior numero di passeggeri pro capite dietro New York.

La metropolitana di Montreal è stata ispirata dalla metropolitana di Parigi e a sua volta è anche l'ispirazione per la metropolitana di Lione e la metropolitana di Marsiglia, così come la metropolitana di Città del Messico, tutte costruite pochi anni dopo, e tutte che condividono anche lo stesso design dei vagoni con le ruote di gomma e una simile architettura delle stazioni della metropolitana di Montreal. La costruzione iniziò nel maggio 1962 e fu intrapresa prima che Montreal fosse scelta come ospite dell'Esposizione Universale del 1967 (Expo 67), tenutasi nell'estate del 1967. Indipendentemente dalla fiera, la città aveva un gran bisogno di un sistema di trasporto di massa, come dimostrato da numerose proposte che risalgono al 1910, come indicato nella mappa della metropolitana di Montreal. Le linee principali (verde (linea 1), da Atwater a Frontenac; e arancione (linea 2), da Bonaventure a Henri-Bourassa) furono aperte gradualmente a partire dall'ottobre 1966, con la linea gialla (linea 4) (da Berri-de-Montigny a Longueuil, sulla riva sud del fiume San Lorenzo) aperta solo nell'aprile 1967.

Mappa della metropolitana di Montreal

Mappa della metropolitana di Montreal

La mappa della metropolitana di Montreal mostra tutte le stazioni e le linee della metropolitana di Montreal. Questa mappa della metropolitana di Montreal ti permetterà di pianificare facilmente i tuoi percorsi nella metropolitana di Montreal en Quebec - Canada. La mappa della metropolitana di Montreal è scaricabile in PDF, stampabile e gratuita.

La prima proposta di metropolitana, datata 1910, era per una singola linea che correva sotto Bleury Street e Park Avenue da Craig Street (ora St-Antoine Street) fino a Mont Royal Avenue. La linea doveva correre sottoterra da Craig a Pine Avenue. Un'eventuale espansione su Saint Laurent Boulevard fino a De Montigny era anche contemplata a quel tempo. Nel 1944, la Montreal Tramways Company propose una rete a due linee, che correva sotto Rue Sainte-Catherine da Square Cabot (Rue Atwater) ad Avenue Papineau, e una seconda linea sotto St-Denis Street (da Jean-Talon a Notre-Dame), poi girando verso ovest sotto Notre-Dame e St-Jacques Street fino a Rue Guy, poi girando verso nord e collegandosi con l'altra linea a Guy come si può vedere nella mappa della metropolitana di Montreal. Le estensioni proposte erano di correre verso nord sotto De Lorimier fino a Beaubien, verso est da De Lorimier a Viau sotto Rue Ontario, verso nord Chemin Côte-des-Neiges e Queen-Mary fino a Snowdon (Décarie), verso ovest sotto Sherbrooke fino a Girouard, e verso sud sotto Wellington, Centre e Verdun fino a 1ère Avenue a Verdun.

Le quattro linee della metropolitana di Montreal sono identificate da un colore, da un numero o da una stazione terminale. La stazione del capolinea nel senso di marcia è usata per differenziare i sensi di marcia. La linea più trafficata è la Orange Line, mentre la più tranquilla è la Blue Line. La Linea Gialla è la linea più corta, con tre stazioni, costruita per l'Expo 67 come mostrato nella mappa della metropolitana di Montreal. Il 28 aprile 2007, tre nuove stazioni sono state aperte a Laval lungo la Linea Arancione. Le linee della metropolitana che lasciano l'Île de Montréal sono la Linea Arancione, che continua fino a Laval, e la Linea Gialla, che continua fino a Longueuil. Nei giorni feriali e il sabato e la domenica, il servizio della metropolitana funziona dalle 5:30 all'1:00 circa sulle linee verde, arancione e gialla e dalle 5:30 alle 12:15 sulla linea blu.

La manutenzione dei vagoni della metropolitana di Montreal è rigorosa, dato che i livelli di affidabilità (Mean Distance Between Failures/MDBF ratings) sono più del doppio di quelli dei tipici vagoni della metropolitana nordamericana. L'MR-63 è la prima generazione di vagoni della metropolitana ad alte prestazioni, un misto di tecnologia risalente alla metà degli anni '60 e la moderna tecnologia dei treni come indicato nella mappa della metropolitana di Montreal. Il modello MR-63 è stato sottoposto a numerosi aggiornamenti tecnologici e di affidabilità. Gli aggiornamenti principali includono moduli di computer di bordo per il controllo automatico del treno nel 1976 con successive revisioni di hardware e software, interblocchi di porte a stato solido nel 2003, cabine di guida moderne ed ergonomiche con nuovi cruscotti digitali e annunciatori automatici di stazione nel 2005. In particolare, tutte le carrozze MR-63 sono uscite fresche di fabbrica con nuovi interni e un nuovo schema di verniciatura dopo essere state completamente rinnovate nelle officine GEC Alstom Pointe St. Charles nel 1993. Come risultato, la flotta MR-63 appare relativamente nuova, scintillante e moderna nonostante la sua età.